de fr it

WillyMessmer

3.9.1917 Riedt (oggi com. Erlen), 6.1.2003 Sulgen, rif. (Comunità evangelica libera), di Erlen e Amriswil. Figlio di Johann, capomastro. (1942) Elisabeth Fehr, figlia di Jean, falegname. Dopo un apprendistato di muratore (1933-36), frequentò la scuola tecnica superiore di Winterthur (1937, sezione edilizia), e nel 1947 rilevò la ditta di costruzioni paterna (dal 1967 con sede a Sulgen). Fu pres. della Soc. degli impresari costruttori turgoviesi (1959-65) e membro del comitato centrale della Soc. sviz. degli impresari costruttori (dal 1959), di cui fu pres. centrale (1965-81); in quegli anni furono create nuove strutture societarie, liberalizzata la formazione del prezzo delle offerte (1968), promossa l'apertura del centro di formazione di Sursee (1972). Fu inoltre pres. della Conferenza sviz. dell'edilizia (1973-82), Consigliere nazionale per il partito radicale (1979-83), membro del consiglio di amministrazione della Suva e delle PTT, vicepres. dell'Unione sviz. delle arti e mestieri. Fu comandante della compagnia teleferiche 1 (1942-45) e maggiore delle truppe del genio.

Riferimenti bibliografici

  • R. Schaerer, Bilanz: 60 Jahre W. Messmer, 1977
  • E. Schaerer, 75 Jahre Messmer AG, 1987
  • Thurgauer Zeitung, 16.1.2003
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.9.1917 ✝︎ 6.1.2003