de fr it

Canale diEntreroches

Canale di navigazione ideato da Elie Gouret, che avrebbe dovuto collegare il lago di Neuchâtel al Lemano attraverso la chiusa di Entreroches e permettere la creazione di una via navigabile ininterrotta dall'Olanda al Mediterraneo. Con finanziamenti olandesi, franc., bernesi e ginevrini furono costruiti (1638-48) e messi in servizio 25,3 km che resero possibile la navigazione tra Yverdon e Cossonay. Una serie di frane e alluvioni fecero fallire l'impresa; il canale, rimasto incompiuto, funzionò tuttavia fino al 1829 sotto l'egida della fam. du Plessis-Gouret. Le imbarcazioni trasportavano principalmente vini vodesi (85% del traffico) e il sale di Bex. Malgrado la modestia del tonnellaggio (con un massimo di 8352 carri nel 1719-20, ossia ca. 6680 t) e del rendimento, l'impresa contribuì alla prosperità del porto di Yverdon (24 barche) e facilitò il traffico tra Lione, Basilea e San Gallo.

Riferimenti bibliografici

  • P.-L. Pelet, Le canal d'Entreroches, 1946
  • AA. VV., Canal d'Entreroches, 1987
Classificazione
Trasporti / Canale