de fr it

WalterRenschler

20.4.1932 Zurigo, 17.7.2006 Zollikon, di Grimisuat. Figlio di Walter, operaio di fabbrica, e di Flora Eichenberger. 1) (1962) Regula Steiner, giornalista, figlia di Hans Steiner; 2) (1976) Elke Maria Schlapper, grafologa, figlia di Oskar, cittadina austriaca. Studiò economia politica all'Univ. di Zurigo, conseguendo il dottorato (1966). Fu redattore della rivista mondo (1961-64), specializzata in questioni legate allo sviluppo, della rivista del TCS (1962-74) e assistente al seminario di giornalismo dell'Univ. di Zurigo (1963-66). Nel 1966-67 si occupò della formazione di giornalisti in Africa. Fu segr. generale della SSP/VPOD (1974-94), Consigliere nazionale per il PS (1967-87; pres. della commissione degli affari esteri nel 1974-75 e nel 1982-83), pres. centrale dell'Europa Union Svizzera (1968-72) e delegato presso il Consiglio d'Europa (1970-77). Fu inoltre membro di comitato dell'USS (1974-94; vicepres. dal 1982, pres. dal 1990) e del consiglio di amministrazione del TCS (1960-74), vicepres. di Helvetas (1968-2001) e membro del consiglio di banca della Banca nazionale sviz. (1991-95). In Consiglio nazionale formò, con Helmut Hubacher, Andreas Gerwig e Lilian Uchtenhagen, la cosiddetta banda dei quattro. Si occupò di questioni relative al personale, spec. nel servizio pubblico, e fu uno degli uomini politici più profilati in materia di politica estera e di sviluppo.

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione biografica presso AUSS
  • Sozarch
  • NZZ, 30.7.2006
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF