de fr it

Orléans

Città univ. franc. sulla Loira, capoluogo del Dip. del Loiret (regione Centre), che nel 2006 contava 113'237 ab. Una scuola di diritto è attestata attorno al 1235 da una bolla di papa Gregorio IX; l'Univ. venne fondata nel 1306 sulla base di ulteriori privilegi pontifici. Sin dalla sua costituzione, ma spec. dal tardo ME, l'ateneo fu frequentato da studenti sviz. di diritto, raggruppati nella nazione germ., che in diversi casi conseguirono un rango acc. Tra il 1340 e il 1470 si trattò soprattutto di ecclesiastici provenienti dalle diocesi di Losanna, Ginevra e Sion, mentre in seguito aumentò il numero di studenti della Svizzera ted., per lo più laici che aspiravano a una carriera politica. Durante la Riforma, l'Univ. rappresentò un centro di riferimento per gli studi di diritto di orientamento umanistico e divenne un centro di diffusione del protestantesimo. Non tutti gli studenti sviz. passarono però alla nuova fede, come attestano tra gli altri Konrad Planta e Beatus a Porta, futuri vescovi di Coira. Intensi furono i legami con Ginevra: a O. studiarono tra l'altro Giovanni Calvino, Teodoro di Beza e altri umanisti di Ginevra, che a sua volta accolse artigiani e commercianti ugonotti di O. Nella seconda metà del XVI sec. l'Univ. di Basilea registrò un numero crescente di immatricolati provenienti da O.; nel XVI-XVII sec. numerosi studenti sviz. di medicina si recarono nella città franc. Tra l'emanazione dell'editto di Nantes (1598) e la sua revoca (1685), l'Univ. di O. contò il maggior numero di studenti sviz. Se nella seconda metà del XVI sec. si trattò principalmente di Basilesi, Zurighesi, Sciaffusani e Grigionesi, nel XVII sec. Basilesi e Grigionesi furono scalzati da Bernesi e Romandi (spec. Ginevrini e Friburghesi). Nel XVIII sec. l'Univ. e quindi anche la città di O. persero quasi completamente la loro importanza per la Svizzera.

Riferimenti bibliografici

  • A. Rivier, «Schweizer als Mitglieder der "deutschen Nation" in Orléans», in ASG, 1874-1877, 244-247, 267-272
  • S. Stelling-Michaud, «L'ancienne université d'Orléans et la Suisse du XIVe au XVIe siècle», in Actes du congrès sur l'ancienne université d'Orléans, 1962, 125-138
Link
Controllo di autorità
GND