de fr it

UrsSchwarz

4.8.1926 Zofingen,5.3.2015 Zofingen, riformato, di Zofingen, Mülligen e Brugg. Figlio di Rudolf Schwarz, direttore di fabbrica, e di Julia Martha nata Hauri. (1957) Edith Clavadetscher, figlia di Christian Clavadetscher. Dopo gli studi di economia a Berna e il dottorato in economia politica, aprì una propria fiduciaria. Radicale, fu municipale (1956-1965) e consigliere comunale (1966-1970) di Zofingen, Consigliere nazionale (1971-1987) e presidente della Commissione per l'economia, la formazione e la cultura e della Commissione delle finanze. Urs Schwarz si distinse per la sua attività legata alla storiografia locale e allo sviluppo della città vecchia di Zofingen. Maggiore di fanteria.

Riferimenti bibliografici

  • Zofinger Tagblatt, 4.8.2006.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.8.1926 ✝︎ 5.3.2015

Suggerimento di citazione

Zehnder, Patrick: "Schwarz, Urs", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.06.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/006677/2020-06-15/, consultato il 21.10.2020.