de fr it

WernerStocker

15.3.1904 Möhlin, 27.3.1964 Intragna (oggi com. Centovalli), catt.-cristiano, poi senza confessione, di Obermumpf. Figlio di Xaver (->). Cugino di Konrad Farner. (1931) Martha Spalinger, figlia di Jakob, maestro di scuola elementare. Dopo le scuole a Soletta, studiò diritto a Montpellier, Parigi, Berna e Zurigo (1924-29), conseguendo il dottorato. Fu avvocato presso Moses Silberroth a Davos (1931-37), segr. centrale del PS e avvocato a Zurigo (1937-46), giudice del tribunale cant. delle assicurazioni (1944-46), giudice cant. (1946-52) e giudice fed. della seconda Corte civile (1952-64). Fece parte del consiglio com. di Zurigo (1942-53) e del Consiglio nazionale (1945-46). Fece parte della direzione della SSP/VPOD (1949-53). Si impegnò contro il nazismo e aiutò diversi profughi a passare il confine sviz. Si adoperò per la parità giur. delle donne, tra l'altro con una perizia per il com. di Unterbäch (1957) e come membro della commissione per la revisione del diritto di fam.

Riferimenti bibliografici

  • W. Stocker, 1964
  • Biographisches Lexikon verstorbener Schweizer, 6, 1969, 21
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF