de fr it

ReynoldTschäppät

3.9.1917 Malleray, 3.7.1979 Berna, rif., di Bözingen (oggi com. Bienne). Figlio di Henry, funzionario. Lilly Bürki. Dopo la maturità commerciale a Berna (1937), studiò diritto, conseguendo il brevetto di avvocato e il dottorato (1943). Impiegato al tribunale di Moutier, dal 1944 fu collaboratore e poi vicedirettore della sezione dei rifugiati del DFGP. Fu pres. della sezione bernese (1947-64) e membro del comitato centrale (1950-62) e del direttivo (dal 1953) della Soc. sviz degli impiegati di commercio. Socialista, fu consigliere com. di Berna (1948-60), deputato al Gran Consiglio bernese (1951-63, pres. 1956-57), Consigliere nazionale (1963-79) e municipale (1960-79) e sindaco (dal 1966) di Berna. Riconobbe i problemi dello sviluppo urbano e promosse la pianificazione del territorio su scala locale, regionale e nazionale, ad esempio quale vicepres. e pres. dell'Ass. sviz. per la pianificazione nazionale (1962-79) e pres. dell'Unione delle città sviz. (1973-79). Durante il suo mandato di sindaco, a Berna fu riorganizzata l'amministrazione cittadina e vennero introdotti un nuovo regolamento edilizio e un pionieristico piano zonale.

Riferimenti bibliografici

  • Der Bund, 2.7.1984
  • H. Lerch, Persönlichkeiten in Bern, 1987, 92-98
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 3.9.1917 ✝︎ 3.7.1979