de fr it

FritzReimann

22.9.1924 (Friedrich) Oberhof,7.11.2018 Thun, catt., di Oberhof. Figlio di August, piccolo contadino e guardia forestale, e di Klara Studer. (1955) Ruth Erismann, figlia di Friedrich. Dopo un apprendistato di attrezzista a Baden e uno stage in Francia, fu segr. sindacale a tempo pieno ad Aarau (1951) e segr. della FLMO a Thun (1959), dove in seguito visse. Nel 1973 divenne segr. centrale della FLMO a Berna, occupandosi fra l'altro del personale delle officine delle aziende militari fed. Fu pres. a tempo pieno della FLMO (1980-88; una modifica degli statuti gli permise un secondo mandato di quattro anni) e pres. dell'USS (1982-90). Nel solco della tradizione della FLMO, R. sottolineò l'importanza dei contratti collettivi di lavoro, anche in periodi economicamente difficili. Consigliere com. per il PS a Thun (1962-76), fu membro del Gran Consiglio bernese (1974-78) e Consigliere nazionale (1979-91; pres. della commissione militare e di quella per la legge sul collocamento). Le rivendicazioni sindacali influirono anche sul suo impegno politico. Le sue posizioni furono talvolta in contrasto con quelle del PS, ad esempio quando si schierò a favore delle centrali nucleari. Fu particolarmente critico nei confronti dell'ala sinistra del partito, alla quale rimproverò di attribuire sempre meno importanza ai problemi della classe operaia tradizionale.

Riferimenti bibliografici

  • NZZ, 18.10.1982
  • SMUV-Zeitung, 21.12.1988
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF