de fr it

JeanBoissonnas

4.10.1867 Les Eaux-Vives (oggi Ginevra), 31.10.1951 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Charles (->) e di Fanny Guy. Laure Bordier, figlia di Théodore, commerciante. Conseguì il diploma di ingegnere presso il Politecnico fed. di Zurigo, poi diresse la ditta Calorie SA. Esponente del partito democratico, fu Consigliere di Stato (1924-30; Dip. dei lavori pubblici). Decise il completamento dei lavori del Pont Butin, la ricostruzione della stazione di Cornavin, lo sviluppo dell'aerodromo di Cointrin e l'insediamento della Soc. delle Nazioni nella proprietà Revilliod nel parco dell'Ariana; promosse le leggi del 1929 riguardanti l'edilizia e le vie di comunicazione e favorì l'attuazione della legge del 1930 sulla fusione tra Ginevra e i tre com. periferici. Pres. delle aziende industrializzate (1931-41), fece costruire gli impianti idroelettrici di Verbois.

Riferimenti bibliografici

  • Quelques considérations sur le problème de la "Fusion" à Genève, 1927
  • Journal de Genève, 1.11.1951
  • Voix ouvrière, 4.11.1951
  • Bulletin technique de la Suisse romande, 15.12.1951
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.10.1867 ✝︎ 31.10.1951