de fr it

ErnestGrosselin

22.2.1869 Ginevra, 2.2.1955 Versoix, rif., di Ginevra. Figlio di Jacques, montatore di casse d'orologio, sindaco di Carouge (GE) e deputato radicale al Gran Consiglio, e di Josephte Gonin. (1896) Jenny (detta Lily) Rouge, figlia di Benoît. Conseguì le licenze in scienze naturali e scienze matematiche a Ginevra e al Politecnico fed. di Zurigo, dove insegnò matematica. Dal 1896 fu ufficiale istruttore di artiglieria alla guarnigione di Saint-Maurice, dove fece tutta la sua carriera fino al grado di colonnello (capo dell'artiglieria nel 1910-18, comandante nel 1919-23). Divenne poi divisionario e comandante della divisione 1 (1923-31). Dal 1931 al 1933 fu Consigliere di Stato radicale a Ginevra. G., che si occupava della cronaca militare per il Journal de Genève (dal 1939) e L'Illustré (dal 1943), fu autore di numerose pubblicazioni sull'artiglieria e la storia. Presiedette l'Unione dei richiamati alle armi (1914-18), il Club alpino di Ginevra e un servizio civile di informazione da lui stesso fondato, Rencontres suisses (1945-54).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso AEG
  • La Patrie suisse, n. 781, 1923, 217 sg.
  • Ecrivains militaires genevois, 1978, 111-114
  • E. Wetter, E. von Orelli, Wer ist wer im Militär?, 1986, 69
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.2.1869 ✝︎ 2.2.1955