de fr it

PaulBalmer

6.1.1881 Les Eaux-Vives (oggi Ginevra), 24.6.1977 Ginevra, rif., di Neuchâtel e Ginevra. Figlio di James Auguste, commerciante-orologiaio, e di Fanny Bourne. Celibe. Dopo il dottorato in diritto all'Univ. di Ginevra, svolse l'attività di avvocato, presiedendo anche l'ordine professionale (1935-36). Fu consigliere com. democratico (liberale) di Eaux-Vives (1910-31) e Ginevra (1931), deputato al Gran Consiglio ginevrino (1922-23, 1932-36) e Consigliere di Stato (1936-45). Alla testa del Dip. di giustizia e polizia dopo i tre anni del governo socialista di Léon Nicole, si occupò in particolare della riorganizzazione della polizia; durante la guerra, diede prova di notevole flessibilità nell'applicazione delle direttive fed. in materia di rifugiati. Fu membro fondatore del comitato ginevrino dell'Ass. sviz. per la navigazione dal Rodano al Reno (1908), che presiedette dal 1912 al 1936, nonché pres. centrale (1918-24), poi onorario, dell'Ass. sviz. per la navigazione fluviale. Presiedette inoltre l'Ass. degli amici di René-Louis Piachaud.

Riferimenti bibliografici

  • Les Allemands chez eux pendant la guerre (de Cologne à Vienne), 1915
  • L'artère fluviale transhelvétique, 1920
  • Tribune de Genève, 12.3.1969; 6.1.1971
  • Journal de Genève, 5.1.1971
  • Le Transhelvétique, 139, 1977, 19 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.1.1881 ✝︎ 24.6.1977