de fr it

Gustav AdolfRebmann

15.8.1845 Pratteln, 7.8.1920 Liestal, rif., di Pratteln. Figlio di Johannes (->). (1877) Emma Hofer, di Bettenhausen. Dopo il liceo a Basilea, studiò diritto a Basilea, Gottinga e Heidelberg. Deputato al Gran Consiglio di Basilea Campagna (1869), fu giudice del tribunale penale (1869-72), cancelliere cant. (1872-75) e membro del Consiglio di Stato (1876-1914, Dip. dell'interno). Durante il suo mandato entrò in vigore la legge sull'organizzazione e l'amministrazione dei com. del 1881. Fu inoltre membro della Costituente (1887-88 e 1891-92). Membro del consiglio di amministrazione della Banca cant. di Basilea Campagna (1872-78 e dal 1914), durante il secondo mandato fu anche membro della direzione. Fece parte dei consigli di amministrazione della Ferrovia centrale sviz. (1889-1902) e delle FFS (dal 1903).

Riferimenti bibliografici

  • National-Zeitung, 11.8.1920
  • Zur Erinnerung an G. A. Rebmann, 1920 (con autobiografia, presso KBBL)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.8.1845 ✝︎ 7.8.1920

Suggerimento di citazione

Birkhäuser, Kaspar: "Rebmann, Gustav Adolf", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 03.11.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/006870/2009-11-03/, consultato il 22.09.2020.