de fr it

ErnstErny

15.2.1884 Rothenfluh, 1.1.1956 Liestal, rif., di Rothenfluh. Figlio di Emil, sindaco. Hedwig Maria Elisabeth Christen, figlia di Erwin, proprietario di un mulino a Lausen. Studiò diritto a Monaco, Heidelberg e Basilea, conseguendo il dottorato. Fu cancelliere (1908-16) e pres. del tribunale d'appello di Basilea Campagna (1916-31); a questo titolo presiedette pure l'ufficio cant. di conciliazione. Consigliere di Stato radicale dal 1931 dal 1950, diresse il Dip. di giustizia, polizia e dei culti. Dal 1950 al 1956 fu pres. dell'autorità di rinvio a giudizio. Fece parte della commissione fed. di ricorso dell'alcool, di varie commissioni e ass. di utilità pubblica, e del consiglio di fondazione della Pro Augusta Raurica. Presiedette la Lega contro la tubercolosi. Nel ventennio 1920-40, contrassegnato da forti tensioni sociali e politiche e dalla frequente minaccia di ricorso a scioperi e serrate, E. fece opera di mediazione, dapprima quale pres. dell'ufficio di conciliazione, in seguito quale Consigliere di Stato. Si schierò contro la riunificazione dei due semicant. di Basilea.

Riferimenti bibliografici

  • «Die rechtliche Behandlung der Frage der Wiedervereinigung der Kantone Basel-Landschaft und Basel-Stadt im Hinblick auf die am 2. März 1933 eingereichte Initiative», in RDS, n.s., 58, 1954
  • E. Meier, «Regierungsrat Dr. E. Erny», in BHB, 7, 1956, 7-18
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.2.1884 ✝︎ 1.1.1956