de fr it

HansRuckstuhl

5.9.1868 San Gallo, 2.1.1948 Herisau, rif., di Neukirch an der Thur, dal 1919 di Herisau. Figlio di Matthias, maestro tornitore, e di Anna Steiger. (1891) Frieda Zuberbühler, biancherista, figlia di Johann Jakob, maestro falegname. Compì un apprendistato di tipografo. Fu comandante di circondario e segr. della direzione militare cant. (1897-1912), municipale radicale di Herisau (1907-19, sindaco dal 1912), membro del Gran Consiglio di Appenzello Esterno (1909-19, pres. nel 1916-19), Consigliere di Stato (Dip. delle finanze e delle imposte) e Landamano (1919-21). Il suo impegno a favore di una completa riforma fiscale gli costò la rielezione nel 1921. Fece parte del consiglio di amministrazione della ferrovia lago di Costanza-Toggenburgo (1911-48, dal 1914 membro della direzione), fu pres. del consiglio di amministrazione della AG Textil Herisau (1916-41), che risanò, e di quello della Ferrovia appenzellese (1917-47) e fu cofondatore e delegato del consiglio di amministrazione (dal 1919) della Banca Svizzera e Romania a Bucarest. Fu inoltre membro della commissione incaricata di studiare una linea ferroviaria nelle Alpi orientali e della Soc. di navigazione della Svizzera nordorientale Reno-lago di Costanza. Fu autore di commenti ed editoriali per 13 giornali e si impegnò, a vario titolo, sul piano cant. e fed. a favore delle soc. di tiro e nell'ambito delle soc. di utilità pubblica. Sostenne iniziative nel settore ospedaliero e si adoperò per la creazione dell'AVS. Dal 1914 fu membro della loggia massonica Concordia di San Gallo. Colonnello, durante lo sciopero generale del 1918 comandò le truppe per il mantenimento dell'ordine a Winterthur e nell'Oberland zurighese.

Riferimenti bibliografici

  • A. Bollinger, «Oberst H. Ruckstuhl (1868-1948)», in AJb 1947, 1948, 3-14
  • H. R. Merz, Der Landammann und weitere Erzählungen aus dem Appenzellerland, 1992
  • AppGesch., 2, 594-596
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.9.1868 ✝︎ 2.1.1948