de fr it

AmbrogioLuvini

17.5.1767, 28.1.1839 Lugano, catt., di Lugano. Figlio di Antonio Maria, negoziante, e di Antonia nata L. (1794) Martina Perseghini, figlia di Giacomo, ricco spedizioniere di Lugano. Avvocato e notaio, fece una carriera militare, divenendo ufficiale al servizio del regno di Sardegna. Capitano generale di milizia nel baliaggio di Lugano, fu poi comandante (1797) dei volontari bianchi, milizia del borgo che si oppose ai Cisalpini nel 1798, e comandante del primo battaglione del Corpo scelto del cant. di Lugano (1799). Comandante generale delle truppe ticinesi (1813-34), fu deputato al Gran Consiglio ticinese (1813-30) e alla Dieta fed. (1814-15) e Consigliere di Stato (1815-17, 1821-29 e 1830-39).

Riferimenti bibliografici

  • A. Gili (a cura di), I protocolli dei governi provvisori di Lugano (1798-1800), in preparazione
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.5.1767 ✝︎ 28.1.1839