de fr it

RodolfoRusconi

23.10.1802 Bellinzona, 6.2.1874 Bellinzona, catt., di Bellinzona. Figlio di Giuseppe, avvocato e notaio, e di Elisabetta Isetti. Celibe. Studiò diritto all'Univ. di Pavia (dal 1823). Avvocato (dal 1829), fu giudice del tribunale distr. di Bellinzona (1836) e del tribunale d'appello (1839). Fece parte del tribunale speciale che condannò a morte Giuseppe Nessi, promotore del tentativo controrivoluzionario del 1841. Fu Consigliere di Stato (1850-55; Dip. del patrimonio dello Stato) e deputato al Gran Consiglio ticinese (1855 e 1859-63). Nel 1870 fu nominato commissario di governo a Bellinzona. Malgrado le cariche ricoperte, R. morì in condizioni di povertà.

Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.10.1802 ✝︎ 6.2.1874