de fr it

PietroPollini

28.12.1828 Mendrisio, 2.4.1889 Mendrisio, catt., di Mendrisio. Figlio di Giovanni Battista, possidente, e di Caterina Torriani. Studiò diritto all'Univ. di Torino, conseguendo il dottorato. Avvocato e notaio (1853-89), fu procuratore pubblico (1855-71). Si distinse durante il processo per la sparatoria di Stabio del 1876 con una pregnante arringa a difesa dei liberali e contro la strumentalizzazione politica del processo (1880). Liberale, fu membro del Consiglio di Stato (1873-76, pres. 1875-76), non rieletto dopo l'affermazione elettorale del partito conservatore nel 1877, e deputato al Gran Consiglio ticinese (1877-89). Fu vicepres. e membro del comitato direttivo della Soc. demopedeutica. Fu pure amministratore dell'asilo e dell'ospedale cant. di Mendrisio. Pubblicò una Monografia sulla istituzione di una scuola magistrale ticinese (1870).

Riferimenti bibliografici

  • Il Dovere, 3.4.1889
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.12.1828 ✝︎ 2.4.1889