de fr it

BenignoAntognini

17.11.1837 Magadino, 9.12.1902 Bellinzona, catt., di Magadino. Figlio di Giuseppe Antonio, commerciante, e di Caterina Caglioni. Adele Mariotti, figlia di Giuseppe, colonnello. Studi secondari ad Ascona e a Lugano, univ. a Siena e a Roma, dove si laureò in giurisprudenza. Avvocato e notaio (1861-63), assunse un ruolo di rilievo nel partito conservatore ticinese. Fu deputato al Gran Consiglio (1867-71 e 1877-81, pres. 1877); Consigliere di Stato (1878-84), diresse i Dip. delle pubbliche costruzioni e del controllo. Meno influente fu la parte svolta in seguito, quale giudice del tribunale d'appello (1884-92), deputato alla Costituente cant. (1891) nonché direttore dell'ufficio esecuzioni e fallimenti di Bellinzona e Riviera (1892-1902).

Riferimenti bibliografici

  • Popolo e Libertà, 12.12.1902
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.11.1837 ✝︎ 9.12.1902