de fr it

AntonioPrimavesi

20.2.1857 Maastricht (Olanda), 23.11.1915 Balerna, catt., di Lugano. Figlio di Domenico, proprietario di una pasticceria a Maastricht, di Pognana Lario (Lombardia), e di Carolina Chiesa, di Sagno. (1881) Enrica Piotti, figlia di Francesco, di Locarno. Nel 1860 si trasferì a Balerna con i genitori. Frequentò le scuole al collegio Gallio di Como e il liceo a Lugano; nel 1878 si laureò in diritto all'Univ. di Lovanio. Dopo la pratica forense presso lo studio di Gioachimo Respini, nel 1881 divenne redattore-segr. del Gran Consiglio ticinese. Esponente del partito conservatore, dal 1884 al 1885 fu Consigliere di Stato (Dip. interno); si dimise dall'esecutivo per entrare in Gran Consiglio (1885-88, pres. nel 1885). Fu infine giudice istruttore (1888-95) e del tribunale d'appello (1895-1915).

Riferimenti bibliografici

  • U. Primavesi, I Primavesi, 1981, 329-334
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.2.1857 ✝︎ 23.11.1915