de fr it

Johann JakobHug

23.1.1801 Basilea, 6.3.1849 Liestal, rif., di Basilea e di Pratteln. Figlio di Johann Jakob, insegnante, e di Susanna Rosenburger. (1836) Dorothea Brodbeck, di Liestal. Dopo le scuole a Basilea, studiò a Basilea, Tubinga e Heidelberg, conseguendo il dottorato in diritto. A Basilea fu tra l'altro giudice del tribunale penale. Prefetto del distr. di Waldenburg (1829-31), nel 1831 si schierò dalla parte degli ab. della campagna che rivendicavano la parità di diritti e fu per questo destituito e condannato alla detenzione. Collaborò alla stesura della Costituzione di Basilea Campagna. Divenne il primo cancelliere del nuovo semicant. (1832-38), membro del Gran Consiglio (1832-40 e 1841-49, pres. 1838-39) e più volte inviato di Basilea Campagna alla Dieta (1836, 1838, 1839, 1845). Dopo il 1838 fu attivo quale avvocato e notaio a Liestal e fece parte del tribunale penale, di cui fu più volte pres. Si impegnò a favore dei rifugiati politici provenienti dalla Germania meridionale.

Riferimenti bibliografici

  • Orazione funebre presso StABL
  • M. Leuenberger, Frei und gleich ... und fremd, 1996
  • K. Birkhäuser (a cura di), Personenlexikon des Kantons Basel-Landschaft, 1997, 87 (con bibl.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.1.1801 ✝︎ 6.3.1849