de fr it

Hans BernhardSarasin

7.10.1731 Basilea, 14.12.1822 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Philipp, commerciante di tele di lino, e di Elisabeth Burckhardt. Abiatico di Johann Bernhard Burckhardt. Celibe. Studiò diritto e storia a Leida e Basilea, dove conseguì il dottorato. Dapprima visse come ricco possidente e si dedicò ai suoi studi; solo in un secondo tempo ricoprì cariche pubbliche. Balivo a Münchenstein (1764-72), fu membro del Grande (1780) e del Piccolo Consiglio (dal 1794; nel 1796 sovrintendente, in veste di membro del collegio dei deputati, alle chiese e alle scuole) e inviato alla Dieta fed. (1796, 1803 e 1810). Nel 1797 fece parte della rappresentanza della Dieta fed. a Lugano e, in questa funzione, partecipò a un incontro con Napoleone Bonaparte a Milano. Durante l'Elvetica si ritirò da tutte le cariche. Delegato cant. alla Consulta (1802-03), fu poi nuovamente membro del Piccolo Consiglio e borgomastro (1803-12).

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StABS
  • F. Sarasin, «Bürgermeister H. B. Sarasin», in Basler Jahrbuch, 1892, 68-94
  • Geschichte der Familie Sarasin in Basel, 1, 1914, 285-354
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF