de fr it

Johann JakobBodmer

28.4.1737 Stäfa, 18.11.1806 Gossau, rif., di Stäfa. Figlio di Rudolf, agricoltore. Judith Gattiker, di Richterswil. Commerciante di mussola prodotta da lavoranti a domicilio e agricoltore, B. è attestato nel 1795 come tesoriere a Stäfa. Tra i capi della rivolta sorta a Stäfa nel 1795 contro il predominio politico ed economico della città di Zurigo (affare di Stäfa), B. non partecipò però di persona alla stesura del memoriale di Stäfa (1794). Condannato al carcere a vita dall'autorità cittadina, nel 1798 fu riabilitato e il 12.4.1798, in qualità di pres. decano e di delegato zurighese, inaugurò il Senato elvetico, in cui rimase fino al 1800. Fu un membro di spicco della cerchia dei Fratelli moravi di Stäfa.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso StAZ
  • G. Strickler, Senator J. Bodmer von Stäfa (1737-1806), 1923
  • A. Custer, Die Zürcher Untertanen und die Französische Revolution, 1942, 72 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.4.1737 ✝︎ 18.11.1806