de fr it

Fridolin Joseph Alois vonHauser

9.9.1759 Näfels, 15.12.1832 Näfels, catt., di Näfels. Figlio di Balthasar Joseph (->). (1797) Anna Josefa, figlia di Niklaus Franz von Bachmann. Ufficiale al servizio franc. (1774-92), fu capitano e proprietario di una compagnia dei cant. catt. nel reggimento Castella (1787-92), servì il regno di Sardegna-Piemonte (1795-97) e fu maggiore nel reggimento Bachmann (1797). Fu Consigliere glaronese e membro del Consiglio di guerra. Nel 1798 comandò le truppe glaronesi inviate sul Brünig. Servì in seguito quale tenente colonnello nel reggimento di emigrati Bachmann, finanziato dall'Inghilterra, durante campagne in Svizzera e nella Germania meridionale (1799-1801). Con il suocero, generale von Bachmann, riprese lo stendardo con la croce bianca in campo rosso, assegnandolo alle truppe. Nel 1802 combatté come colonnello nelle file dei federalisti contro il governo elvetico. Nel 1804 partecipò alla guerra di Bocken e fu membro del tribunale di guerra reazionario. Fu aiutante di campo del Landamano conf. (1804-13). Nel 1814 comandò i contingenti conf. delegati all'occupazione di Chiavenna, della Valtellina e di Bormio e fu inviato della Dieta fed. come commissario nel principato vescovile di Basilea. Dal 1814 al 1825 fu cancelliere della Conf. Divenne capo di Stato maggiore durante l'occupazione delle frontiere del 1815 e la campagna nella Franca Contea e poi aiutante di campo del suocero. Fu Vicelandamano e Landamano di Glarona (1826-28 e 1831-32) e inviato alla Dieta fed. (1826-32). Fu un convinto sostenitore dell'ordine prerivoluzionario. Cavaliere dell'ordine di S. Luigi.

Riferimenti bibliografici

  • J. J. Kubly-Müller, «Die Landammänner von Glarus 1242-1928», in JbGL, 47, 1934, 273-276
  • L'Etat-major, 3, 84
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF