de fr it

Josef BenediktDüggelin

8.1.1795 Galgenen, 5.5.1851 Galgenen, catt., di Galgenen. Figlio di Josef Benedikt. (1820) Maria Josefa Diethelm. Iniziò la sua carriera politica come sostenitore del Landamano Joachim Schmid durante i disordini scoppiati attorno al 1830 per una riforma della Costituzione cant. Dopo la morte di Schmid, nel 1839 divenne la guida del partito aristocratico della March. Fu membro del Consiglio e pres. del distr. della March (1836-38, 1844-46, 1848-49), Vicelandamano del cant. (1834-36, 1838-40, 1842-44, 1846-47), pres. del Gran Consiglio svittese (1839 e 1841) e delegato alla Dieta (1836 e 1840-47). D. e i suoi figli ebbero una grande influenza politica ed economica nel cant. Negli anni 1820-24 diresse e finanziò la costruzione della chiesa di Galgenen. Nel 1835 entrò a far parte della direzione aziendale del cotonificio Kaspar Honegger a Siebnen. È ricordato in un epitaffio della chiesa di S. Martino a Galgenen.

Riferimenti bibliografici

  • P. Wyrsch-Ineichen, «Der Kanton Schwyz äusseres Land, 1831-1833», in Marchring, 21, 1981, 9, 13, 28
  • MAS SZ, n.s., 2, 1989
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.1.1795 ✝︎ 5.5.1851