de fr it

Hans JakobPestalozzi

8.10.1749 Zurigo, 8.10.1831 Zurigo, rif., di Zurigo. Figlio di Johann Heinrich, commerciante di seta, e di Regula von Orelli. 1) (1774) Anna Barbara Escher vom Glas, figlia di Hans Conrad, maestro di corporazione; 2) (1782) Anna Cleophea, figlia di Hans Conrad Lochmann. Dopo il liceo a Zurigo, seguì una formazione commerciale a Lione e Bergamo (1770-73). Fino al 1788 fu socio e responsabile commerciale dell'impresa per il commercio della seta del fratello Johann Konrad a Zurigo e Bergamo. Fece parte del Piccolo Consiglio di Zurigo (1788-98) e della municipalità provvisoria (1798-99). Nel 1799 venne deportato a Basilea. In seguito fu pres. della Camera di maneggio zurighese (1799-1802), membro della Camera amministrativa (1801-03) e inviato alla Dieta fed. Tra il 1803 e il 1831, quale pres. della commissione delle finanze e membro della commissione diplomatica (dal 1815 Collegio degli affari esteri), occupò due posizioni chiave in seno al governo cant. Politico conservatore moderato, assai colto e prudente, dal 1790 al 1831 svolse un ruolo portante per lo Stato, contribuendo alla sua sopravvivenza nei periodi di crisi.

Riferimenti bibliografici

  • Die Tagebücher des Ratsherrn H. J. Pestalozzi, 1792-1798, a cura di R. Pestalozzi, 1954
  • Fondo presso ZBZ
  • H. Pestalozzi-Keyser, Geschichte der Familie Pestalozzi, 1958, 132-140
  • S. Schmid, Die Zürcher Kantonsregierung seit 1803, 2003, 322
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.10.1749 ✝︎ 8.10.1831