de fr it

Josef Simon vonFlüe

26.11.1759 Kerns, 12.11.1823 Sarnen, catt., di Kerns. Figlio di Franz Felix, albergatore, e di Marie Ursula Ifanger. Celibe. Studiò a Lucerna (1774-79) e a Vienna (1779-84). Dottore in medicina, esercitò dal 1787 a Kerns. Dal 1790 fu membro della Soc. elvetica. Come oppositore della Repubblica elvetica fu tenuto prigioniero a Morges da maggio alla fine di agosto del 1799. Membro del Consiglio dell'educazione per il distr. di Sarnen (1801), nel 1802 fu eletto dalla Landsgemeinde quale primo Landamano del governo insurrezionale di Obvaldo. Landamano (1803, 1805, 1807, 1809, 1813, 1817), inviato alla Dieta fed. (1803, 1809, 1813, 1817) e banderale di Obvaldo (dal 1804), fu per ca. 15 anni il politico più importante del cant. Nel 1821 rinunciò alla carica di Landamano per motivi di salute.

Riferimenti bibliografici

  • N. von Flüe, Restaurationszeit in Obwalden, 1998, 280-287
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.11.1759 ✝︎ 12.11.1823