de fr it

Vercel

Com. franc., Dip. Doubs; (1148: Vercellis). Villaggio agglomerato posto sopra un altopiano del Giura. Pop: 71 fuochi nel 1476, 166 nel 1593, 1007 ab. nel 1790, 1068 nel 1982, 1479 nel 2010. Dall'XI sec. l'omonima signoria della Franca Contea, che, oltre a V., comprendeva gli interi villaggi di Goux e Adam e parti della maggioranza delle località circostanti, appartenne ai de Montfaucon. Nel 1325, con il matrimonio tra Louis de Neuchâtel e Jeanne de Montfaucon, passò ai de Neuchâtel, sotto la sovranità feudale dei de Montfaucon-Montbéliard. Rimase ai de Neuchâtel fino al 25.9.1518, quando Johanna von Hochberg la cedette con uno scambio a Margherita d'Austria. La località era formata da un castello, un borgo e alcuni sobborghi. Vi si teneva un'importante fiera. A causa di numerosi assedi (spec. quello di Jacques de Vergy nel 1378) e frequenti incendi, ha perso completamente il suo carattere medievale.

Riferimenti bibliografici

  • Dictionnaire des communes du département du Doubs, 6, 1987, 3333-3343