de fr it

Unterallmeind

Corporazione com., che trae le sue origini dalla comunità dei parrocchiani di Arth. Dopo che Arth, nel corso del XIV sec., fu integrato quale circoscrizione nel Paese di Svitto, l'U. andò ad affiancare l'Oberallmeind di Svitto. La sua fondazione viene fatta risalire al 1354, un anno dopo che i parrocchiani ebbero riscattato i diritti fondiari da Maria, margravia del Baden. Le proprietà collettive dell'U. comprendevano il versante meridionale del Rossberg, le pendici settentrionali del Rigi e la Fronalp a Stoos, acquisita probabilmente nel periodo della signoria dei von Lenzburg. Dal 1836 al 1882 l'U. e l'Oberallmeind formarono una corporazione comune (Gemeinsame Korporation) per difendere i propri antichi diritti e possedimenti nei confronti del cant. e del distr. L'U. raggruppa ca. 700 affiliati di 18 fam. e detiene 16 km² di bosco e 10 km² di pascoli montani. Dal 1993 la corporazione com. accoglie anche le donne, che dal 2007 possono trasmettere in via ereditaria la "cittadinanza" nell'U.

Riferimenti bibliografici

  • Cancelleria dell'Unterallmeind, Arth
  • StASZ
  • R. Sidler, Die schwyzerische Unterallmeindkorporation in ihrer rechtlichen Abgrenzung gegenüber dem alten und neuen Lande Schwyz, 1956
  • W. Eigel, E. Ketterer, Unterallmeind-Korporation Arth, 2005

Suggerimento di citazione

Wyrsch, Franz: "Unterallmeind", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 14.01.2014(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/007421/2014-01-14/, consultato il 18.05.2021.