de fr it

Trachslau

Circoscrizione (Viertel) del distr. e del com. di Einsiedeln (SZ), è un insediamento sparso situato nella parte centrale dell'Alptal (1331: Trechselun). Pop: 326 ab. nel 1830, 432 nel 1905, 773 nel 2000. Nel conflitto di marca tra Svitto ed Einsiedeln la regione a monte dell'abbazia subi scorrerie da parte degli Svittesi. Il convento femminile In der Au, menz. nel 1280, ricostruito nel 1684 sulle precedenti strutture e da allora rinnovato più volte, fu una popolare meta di pellegrinaggio. La chiesa di S. Stefano (costruita nel 1875-78), servita da un vicario della parrocchia di Einsiedeln, costituì tuttavia una propria comunità parrocchiale. Dal 1850 la comunità (Genossame) di T. è una delle sette corporazioni indipendenti per la gestione dei beni comuni del distr. di Einsiedeln. Nel XVII sec. una cava di pietra situata a T. riforniva l'abbazia di Einsiedeln. Nel XVIII sec. si estraevano ghiaia e torba, nel XIX sec. argilla. Nel XX sec. a T. si insediarono anche aziende attive nella lavorazione del legno e nella fabbricazione di sci.

Riferimenti bibliografici

  • AA. VV., Trachslau, der Viertel an der Alp, [1979]
  • MAS SZ, n.s., 3/2, 2003, 273-307