de fr it

Eggerstanden

Insediamento sparso nel com. di Rüte (AI), situato sulla strada Appenzello-Oberriet (SG). Menz. per la prima volta in una cronaca nel 1459, viene attestato anche in documenti ufficiali (1524: in Eggerstainen; 1535: in Ergerstanden). Il centro religioso di E. si sviluppò da un'edicola menz. nel 1515. In origine si trattava unicamente di una piccola cappella, poi venne costruita una chiesetta barocca dedicata a S. Giuseppe (1722-32), in seguito sostituita da una chiesa neoromanica edificata da August Hardegger tra il 1901 e il 1903. Nel 1971 fu rimpiazzata a sua volta da una nuova costruzione, opera di Ferdinand Filippi. Sul piano ecclesiastico E. costituì dal 1727 una curazia filiale di Appenzello con una propria amministrazione (diritto di amministrare il battesimo nel 1750, cimitero nel 1951). La comunità scolastica, sorta nel XIX sec., nel 1998 contava 116 bambini. Nel com., a carattere prevalentemente agricolo, dagli anni 1970-80, si sono insediate anche piccole industrie.

Riferimenti bibliografici

  • Appenzellische Geschichtsblätter, 1949-1950
  • MAS AI, 1984, 398-401