de fr it

Flüeli

Frazione del com. di Sachseln (OW) sul Sachslerberg, dal 1966 F.-Ranft. Nota come luogo dove nacque e visse Nicolao della Flüe. Nel Ranft si trovano la cella dove l'eremita abitò dal 1467 al 1487 e tre cappelle, notevoli anche da un punto di vista storico-artistico. La cappella superiore fu consacrata nel 1469 e ristrutturata nel 1693; quella inferiore, edificata nel 1501 e consacrata nel 1504, ospita l'importante ciclo di Nicolao della Flüe risalente allla metà del XVI sec. La cappella di S. Carlo Borromeo, situata sulla rupe di F., fu costruita tra il 1614 e il 1618. Dal 1620 F. è una cappellania. Fin dal tardo ME i santuari dedicati a Nicolao della Flüe a F. e nel Ranft furono meta di frequenti pellegrinaggi; la località vive ancora oggi di questo tipo di turismo. L'albergo Nünalphorn (oggi Paxmontana) fu costruito in stile Belle Epoque nel 1896. Diversi gruppi catt. fanno capo a F., tra cui la casa S. Dorotea, i francescani e gli integralisti dell'Opus Sanctorum Angelorum.

Riferimenti bibliografici

  • R. Amschwand, Führer durch die Heiligtümer Sachseln - Flüeli - Ranft, 19876
  • L. E. Kaiser, Bruder Klaus und seine Heiligtümer, 2000
Link
Controllo di autorità
GND