de fr it

HofstettenSH

Frazione e sede di una fornace per laterizi, oggi scomparsa, situata presso Neuhausen am Rheinfall (SH); (876: Hovestetin). Un tempo proprietà del convento di Rheinau, nel 1422 passò alla fam. sciaffusana von Fulach e nel 1429, con la bassa giustizia, al convento di Allerheiligen di Sciaffusa. Nel 1472 in cambio di una rendita perpetua il convento cedette in feudo la curtis e le sue terre al com. di Neuhausen, riservandosi tuttavia la bassa giurisdizione e la fabbrica di laterizi. Quest'ultima, ceduta quale feudo ereditario a cittadini di Sciaffusa (dal 1474), fu chiusa verso la metà del XIX sec.; nella zona sono state costruite più tardi case unifam. (1983-87).

Riferimenti bibliografici

  • A. Steinegger, Geschichte der Gemeinde Neuhausen, 1927, 134-136
  • K. Schib, Wandlungen im mittelalterlichen Siedlungsbild rund um Schaffhausen, 1970, 19 sg.

Suggerimento di citazione

Pfaff, Robert: "Hofstetten (SH)", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 08.01.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/007534/2008-01-08/, consultato il 30.10.2020.