de fr it

Kerenzen

Circoscrizione elettorale GL, comprendente gli ex comuni di Filzbach, Obstalden e Mühlehorn che fanno tutti parte del comune di Glarona Nord; (1230: Kirchintze). Sul piano ecclesiastico, dal IX al XIV sec. fece capo a Schänis, formando poi una parrocchia con Obstalden fino al 1593. K. fu in successione un feudo dei von Lenzburg, dei von Kyburg e degli Asburgo. Nel 1406/15 Glarona accolse K. e Bilten come quindicesimo Tagwen. Attorno al 1400 sono attestate per la prima volta le comunità (Genossame) di Vor der Sallern e Hinter der Sallern, nel cui ambito gli ab. di Filzbach e Obstalden (inclusa Mühlehorn) regolamentavano lo sfruttamento dei beni comuni e degli alpeggi. Quale unità più ampia, K. possedeva quasi tutti i boschi. Nel 1801 e nel 1803, dopo la seconda guerra di coalizione, le Genossame si presero carico dei debiti di K., ottenendo in cambio parti di bosco. Nel 1887 il Tagwen amministrativo di K. venne sciolto; tutti i suoi beni passarono alle Genossame. Il circondario scolastico per l'insegnamento secondario di K.-Mollis fu creato nel 1973.

Riferimenti bibliografici

  • T. Girard, «Kerenzen am Walensee (1884)», in JbGL, 25, 1890, 18-88
  • E. Menzi, Die Körperschaften am Kerenzerberg, 1986