de fr it

Châtelaine

Quartiere dei com. di Ginevra (fino al 1931: Le Petit-Saconnex) e Vernier. Antica frazione situata presso la frontiera, che dipese dalla parrocchia di S. Gervasio. Nel 1580, quando Berna restituì il Pays de Gex al duca di Savoia, C. fu suddiviso tra Le Petit-Saconnex e Vernier. Nel 1589 i Ginevrini vennero sconfitti dalle truppe del duca di Savoia. Nel XVIII sec. C. attirò gli appassionati di teatro, all'epoca proibito a Ginevra; nella gendarmeria in territorio franc. venne costruita la prima sala (1761), in legno, dove anche Voltaire mise in scena numerose sue opere. L'edificio fu demolito poco dopo la sua morte. Verso il 1780 Joseph Galier de Saint-Gérand fece costruire un nuovo teatro, rimasto in esercizio fino al 1798, trasformato in appartamento nel 1868 e infine demolito nel 1974. Dal 1887 al 1973 C. fu sede della scuola cant. di orticoltura, poi trasferita a Lullier.

Riferimenti bibliografici

  • H. Golay, Recherches historiques sur Vernier et le Pays de Gex, 1931
  • P. Pittard, Profil de Vernier, 1975
Link
Controllo di autorità
GND