de fr it

Châteauvieux

Feudo e signoria della castellania (mandement) di Peney, che dipese dapprima dal vescovo e poi dalla città di Ginevra; comprendeva la giurisdizione su Challex (Pays de Gex), Confignon, Dardagny, Malval e Russin. Nel 1298 di proprietà dei de La Corbière e dei Livron, C. ebbe in seguito numerosi proprietari (i Favre nel 1655, i Lullin nel 1685, i Vasserot nel 1721, gli Horngacher nel 1778). Nel 1795 la signoria fu venduta alla "nazione" ginevrina. I signori di Dardagny, C. e Confignon risiedevano nel castello di Dardagny.

Riferimenti bibliografici

  • P. Bertrand, «Inventaire des monuments et de sites classés dans le canton de Genève», in Genava, n.s., 5, 1957, 71 sg.