de fr it

Jean-Claude deCrousaz

26.3.1931 Parigi,26.4.2012 Bernex, rif., di Bernex. Figlio di Claire, impiegata. Yseut Chevallier. Allievo della scuola di arti decorative di Ginevra, frequentò dapprima la sezione di grafica (1948-50) poi quella di ceramica nella classe di Marcel Noverraz. Dal 1980 al 1996 C. insegnò decorazione su ceramica alla scuola di arti decorative di Ginevra e alla scuola di arti e mestieri di Vevey. Interessato alla ceramica d'uso in grès, fu uno dei pochi ceramisti del XX-XXI sec. a non aver mai abbandonato questa produzione. Il suo lavoro è caratterizzato da una decorazione di tipo gestuale costituita da motivi animalistici o ad arabesco, ottenuti a barbottina (mediante un corno di bue), con il pennello e a volte con la tecnica della riserva a cera. C. realizzò inoltre sculture di animali e opere legate all'architettura.

Riferimenti bibliografici

  • A. Wettstein, «J.-C. de Crousaz», in Heimatwerk, 1, 1971, 23-31
  • J. Wolgensingen, «J.-C. de Crousaz», in La Revue de la céramique et du verre, 23, 1985, 31-33
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.3.1931 ✝︎ 26.4.2012