de fr it

Bourdigny

Frazione del com. di Satigny (GE), situata sulla riva destra del Rodano, divisa in B.-dessus e B.-dessous; (1153: Burdiniaco). Pop: 21 fuochi nel 1412, 20 nel 1518, 237 ab. nel 2001. Nel ME il territorio era di proprietà del capitolo ginevrino di S. Pietro e della signoria di Gex; una comunità di ab. è menz. fin dal 1305. Dopo la Riforma, le autorità di Ginevra rilevarono i diritti del capitolo; nel 1749 ottennero l'insieme del territorio, ceduto dalla Francia. Dal 1794 B. fece parte del "distr.", poi del com. di Satigny, alla cui parrocchia faceva già capo dal 1538. Della ex parrocchiale di S. Martino, che nel 1153 dipendeva dal priorato benedettino di S. Giovanni, restano alcune vestigia (trasformate successivamente in scuola, latteria e abitazione). Oggi B. è un villaggio viticolo e residenziale.

Riferimenti bibliografici

  • A. Brulhart, E. Deuber-Pauli, Ville et canton de Genève, 1985 (19932)

Suggerimento di citazione

Brunier, Isabelle: "Bourdigny", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 16.12.2002(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/007635/2002-12-16/, consultato il 09.05.2021.