de fr it

Unteramt

Una delle due entità territoriali (baliaggio inferiore) in cui era suddivisa la contea del Toggenburgo; l'altra era il baliaggio superiore (Oberamt). Menz. la prima volta nel 1428, fino al 1798 comprendeva le giurisdizioni di Bazenheid (cit. come bassa giurisdizione) e Neckertal (dal 1720 con tribunale proprio) e l'avogadria (Freiweibelhub) di Degersheim. A Ganterschwil nel 1440 l'U. stipulò un trattato di comborghesia con Svitto e Glarona. Nello stesso anno ottenne dai signori territoriali, i baroni von Raron, una carta di franchigia, che conferì prerogative particolari all'U., tra cui il diritto di tenere una Landsgemeinde a Lütisburg. Dal 1468 fece capo al balivo di Lichtensteig. Anche il baliaggio di Wil nell'Alte Landschaft del principato abbaziale di San Gallo viene spesso definito U. Questo baliaggio era amministrato da un economo, scelto tra i monaci di San Gallo, che coadiuvava il balivo imperiale come funzionario laico. Il Consiglio palatino di Wil giudicava i ricorsi contro le sentenze pronunciate dai tribunali di villaggio.

Riferimenti bibliografici

  • H. Hagmann, Amtssiegel der Ammänner im Unteramt des Toggenburgs 1428-1798, 1949

Suggerimento di citazione

Bühler, Beat: "Unteramt", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.07.2012(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/007666/2012-07-02/, consultato il 16.01.2021.