de fr it

Feuillasse

Tenuta e castello nel com. di Meyrin, situata sulla sponda destra del Rodano; (1286: Follacia). La terra di F. è cit. nel XIII sec. come feudo del capitolo cattedrale di Ginevra. Nel 1489 fu concessa in locazione a Claude de Viry, che vi costruì il primo castello prima di rivendere la proprietà a Jean Lect nel 1528. Trasformata in signoria dopo la Riforma, F. venne acquistata nel 1547 da Henri de Livron, poi da Jean Baudichon de la Maisonneuve. I suoi discendenti ebbero la tenuta durante tutto il XVII sec. All'inizio del XVIII sec. la proprietà passò alla fam. Trembley di Ginevra, poi ai de Perrault, che portarono il titolo di signori di F. fino al XIX sec. La tenuta fu venduta nel 1905 all'Opera franc. degli anziani e degli incurabili. Il castello venne trasformato in seguito in casa per anziani franc. Dal 2002 serve quale luogo di accoglienza per i richiedenti l'asilo del com. di Meyrin.

Riferimenti bibliografici

  • A. Brulhart, E. Deuber-Pauli, Ville et canton de Genève, 1985, 361 sg. (19932)
  • E.-L. Dumont, Histoire de Meyrin, 1991