de fr it

Biaufond

Frazione del com. di Les Bois (JU), distr. delle Franches-Montagnes, al confine tra la Francia e i cant. Giura e Neuchâtel, situato in parte in territorio neocastellano. Pop: 71 ab. nel 1888, 39 nel 1910. Fino alla Rivoluzione elvetica era posto sul confine tra le diocesi di Basilea, Losanna e Besançon. Nel 1747 François e Joseph Raspieler lasciarono la vetreria franc. di Blancheroche, fondata alla fine del XVII sec., per costruire quella di B. (o di Les Esserts d'Iles), rimasta in attività fino al 1793. Nelle vicinanze si trovano le rovine del Moulin de la Mort, distrutto da un incendio nel 1893.

Riferimenti bibliografici

  • W. Neutzling, Die Glasmacherfamilie Raspiller, 1988
  • G.-J. Michel, Verriers et verreries en Franche-Comté au XVIIIe siècle, 1989