de fr it

ArthurDaucourt

21.2.1849 Bévilard, 22.10.1926 Delémont, catt., di Porrentruy. Figlio di Louis, orologiaio, e di Zéline Jeanguenin. Studiò a Langres (Champagne) e a Friburgo, e nel 1873 fu ordinato sacerdote. Durante il Kulturkampf fu incarcerato ed espulso. Tra il 1877 e il 1905 fu parroco a Grandfontaine, Beurnevésin e Miécourt. Stabilitosi nel 1905 a Delémont con una pensione del governo bernese, D. fu insegnante di religione, archivista della città, fondatore e primo conservatore (1909) del Museo giurassiano d'arte e di storia. Fu pure pres. della sezione locale della Société jurassienne d'émulation. Oltre ad alcune opere, tra cui le più importanti sono il Dictionnaire historique des paroisses de l'ancien Evêché de Bâle (1897-1913) e una Histoire de la ville de Delémont (1900), D. pubblicò numerosi articoli di storia giurassiana e lasciò un diario manoscritto in 12 volumi e una ventina di armoriali illustrati di suo pugno. Fu canonico onorario di Saint-Maurice (1924).

Riferimenti bibliografici

  • Fondi presso Museo giurassiano d'arte e di storia, Delémont; Ordinariato vescovile della diocesi di Basilea, Basilea; Archivio della diocesi di Basilea, Soletta
  • Actes SJE, 1926, 345-348
  • J.-L. Rais, Une vie pour l'Eglise et pour le Jura, 1999
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 21.2.1849 ✝︎ 22.10.1926