de fr it

AndréRais

27.5.1907 Delémont, 18.8.1979 Delémont, catt., di Delémont. Figlio di Charles-Jules, contabile, e di Marie-Albertine-Anne Vultier. Frida Hess, figlia di Théophile. Studiò a Friburgo e Basilea; la sua tesi di dottorato in storia (1940) mette in discussione il valore della donazione dell'abbazia di Moutier-Grandval fatta nel 999 da Rodolfo III di Borgogna al vescovo di Basilea. Fu autore di numerosi articoli sulla storia del Giura, di genealogia, araldica e toponomastica e avviò la stesura di un Livre d'or des familles du Jura (1968). Fu curatore del Museo giurassiano d'arte e di storia a Delémont (1932-70). Dal 1935 partecipò a diversi scavi archeologici (Vicques, Courroux, Delémont, Avenches e Moutier). Attivo presso l'Archivio cant. bernese dal 1941, fu pure conservatore dell'Archivio dell'antico principato vescovile di Basilea (1945-72).

Riferimenti bibliografici

  • J.-L. Rais, «A. Rais (1907-1979), son œuvre», in Actes SJE, 1980, 245-260
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 27.5.1907 ✝︎ 18.8.1979

Suggerimento di citazione

Rais, Jean-Louis: "Rais, André", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 02.08.2010(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/007774/2010-08-02/, consultato il 25.10.2020.