de fr it

GirenbadTurbenthal

Veduta da sud ovest degli stabilimenti termali rinnovati nel 1826. Litografia di Friedrich Schulthess, 1840 ca. (Zentralbibliothek Zürich, Graphische Sammlung und Fotoarchiv).
Veduta da sud ovest degli stabilimenti termali rinnovati nel 1826. Litografia di Friedrich Schulthess, 1840 ca. (Zentralbibliothek Zürich, Graphische Sammlung und Fotoarchiv).

Stazione termale nell'omonima frazione del com. di Turbenthal (ZH), situata alle pendici dello Schauenberg sopra uno strapiombo nella valle della Töss. Nel 1364 Hermann I von Breitenlandenberg assegnò alla prebenda mariana di Turbenthal la curtis di Rüti, che nel 1464 venne designata per la prima volta come G. (più tardi anche come Äusseres G.). La stazione termale, molto apprezzata, fu frequentata nel XVII e XVIII sec. anche da ospiti di Zurigo e Winterthur. Studi sui bagni di G. furono pubblicati attorno al 1500 da J. Volmar e nel 1777 da Johann Rudolf Schinz; il primo regolamento balneare risale al 1602. Dopo la costruzione di un nuovo stabilimento (1826), di una nuova locanda con parco (1843) e della strada per Elgg (1844), i bagni divennero la stazione di cura Gyrenbad. Dopo la chiusura dello stabilimento nel 1968, gli edifici sono stati catalogati come monumento storico e trasformati nel 1990-92 per un'azienda alberghiera, che ne ha salvaguardato il valore storico.

Riferimenti bibliografici

  • H. Kläui, Geschichte der Herrschaft und Gemeinde Turbenthal, 2, 1960, 59-68
  • MAS ZH, 7, 1986, 76-79
Link
Controllo di autorità
GND