de fr it

Ellikon am Rhein

Località del com. di Marthalen (ZH); (858: Eleeninchova). Antico piccolo villaggio di pescatori situato sul Reno, in prossimità della vecchia foce della Thur. Pop: 4 fuochi nel 1464, 40 ab. nel 1671, 105 nel 1870, 79 nel 2000. Dall'858 E. fece parte della signoria del convento di Rheinau, che deteneva la bassa giustizia, passata a Sciaffusa nel 1520; l'alta giustizia era invece amministrata dalla contea di Kyburg. Sul piano spirituale dipendeva dalla parrocchia di Rheinau. Nel 1798 E. venne annesso alla municipalità di Marthalen. Nel XVII e XVIII sec. il trasporto del sale, per evitare Sciaffusa, passava via terra per Stein am Rhein ed E., prima di raggiungere Zurigo o seguire il corso del Reno. Nel 1850 fu costruita la strada per Marthalen, nel 1891 (dopo la correzione della Thur) il ponte verso Flaach e nel 1905 fu installato un traghetto a cavo sul Reno che collegava le sponde sviz. e ted. La pesca perse progressivamente importanza; quella del salmone, attestata già nel tardo ME, cessò nel 1918. La scuola, aperta nel 1846, fu chiusa nel 1964. La Zivilgemeinde di E. fu soppressa nel 1938. Sul finire del XX sec. il turismo del fine settimana ha causato non pochi problemi a questo villaggio dai tratti ancora idilliaci.