de fr it

Camillo GiuseppeBariffi

7.9.1893 Lugano, 14.4.1982 Lugano, di Lugano. Figlio di Antonio e di Clelia Bertschy. Maria Rossi. Studiò a Zurigo, Ginevra e Roma. Diplomatosi in pedagogia all'Ist. Jean-Jacques Rousseau a Ginevra, conseguì il dottorato con Pierre Bovet e Edouard Claparède. Dopo un periodo come assistente a Roma e viaggi di studio in Belgio, Inghilterra e Francia, nel 1922 fondò a Lugano la Nuova Scuola Bariffi, che diresse fino al 1937; docente al liceo di Lugano fino al 1951, fu poi direttore didattico presso le scuole cittadine. Sin dal 1917 si impegnò nell'ambito dei movimenti giovanili: fu pres. degli ostelli della gioventù ticinesi, commissario nazionale e poi vicepres. della Federazione scoutistica sviz., nonché redattore della rivista scoutistica ticinese La Scolta e dell'edizione it. del calendario Pestalozzi della Pro Juventute; pubblicò testi patriottici e pedagogici per la gioventù.

Riferimenti bibliografici

  • 1650 anni di storia patria, 1941
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.9.1893 ✝︎ 14.4.1982