de fr it

Fritz JeanBegert

19.8.1907 Hilterfingen, 8.12.1984 Romainmôtier, rif., di Ersigen. Figlio di Friedrich e di Jeanne Emma Berthoud. Maria-Béatrice Demetriades. Frequentò l'ist. magistrale evangelico Muristalden a Berna (1923-26) e la scuola magistrale cant. (1927). Dapprima precettore, poi insegnante a Thun (1935-42), Schangnau (1948-53) e Ringoldswil (com. Sigriswil, 1956-68), nel 1944-45 diresse una scuola privata, la Lombachschule, nello Habkerntal. Studioso di cultura popolare e scrittore indipendente, visse a Interlaken (1942-44), nel castello di Surpierre (1947-48) e, dal 1968, a Romainmôtier. Il suo metodo pedagogico, ispirato ai principi della psicologia sociale sviluppati da Rudolf Maria Holzapfel e fondato in parte sull'esperienza fatta da B. quale direttore delle colonie di vacanza di Thun, si basa sull'insegnamento impartito per gruppi differenziati e adattato alle esigenze dei bambini e su gruppi di lavoro costituiti liberamente dagli allievi.

Riferimenti bibliografici

  • Auf dem Bühl, 1942
  • Lebendige Schule, 1943
  • Die Lombachschule, 1951
  • F. Lerch, Begerts letzte Lektion, 1996
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 19.8.1907 ✝︎ 8.12.1984