de fr it

Tavanasa

Frazione del com. di Breil/Brigels (GR), costituita da T., Danis, Wali e Cathomen (unito a Obersaxen nel 2003) e situata sul versante destro del Reno anteriore a 800 m di altitudine (765: Abbatissae, copia; 1470: thafanatzen). Dal 1185 il torrente Petersbach, a est di T., costituì il confine orientale della Cadi. Nel XVII sec. vi vivevano alcune fam. rif., che dopo il 1650 si convertirono al cattolicesimo o partirono. La strada cant. per Breil e la stazione della Ferrovia retica furono aperte risp. nel 1890 e nel 1912. Dal 1946 T. divenne un centro della produzione di energia elettrica: all'inizio del XXI sec. alle centrali in località Mutteins, gestite dalle Forze motrici della Svizzera nordorientale, se ne affiancava un'altra con bacino di compensazione a ovest di T.

Riferimenti bibliografici

  • Terra Grischuna, 5, 1962, 352-356
Link
Altri link
e-LIR

Suggerimento di citazione

Collenberg, Adolf: "Tavanasa", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 13.03.2017(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/008134/2017-03-13/, consultato il 19.01.2021.