de fr it

Degenau

Cappella e frazione del com. di Zihlschlacht-Sitterdorf (TG), distr. Bischofszell. Fino al 1736 fece parte della signoria di Blidegg, poi venne integrata alla giurisdizione di Zihlschlacht (1736-98) e infine fu incorporata all'Ortsgemeinde di Sitterdorf (1803-1996). L'insediamento è situato ai piedi del castello di Blidegg, presso un guado del torrente Sitter (traghetto). Nell'898 la curtis di Tegerunouva appartenne alla chiesa sangallese di S. Magno; la cappella di S. Nicolao è attestata quale filiale di quest'ultima dal 1388. In base agli affreschi e alle tombe riportate alla luce durante il restauro del 1945-47, la cappella risale al XII sec.; con ogni probabilità in origine fu autonoma. Nel tardo ME D. fece capo alla parrocchia di Bernhardzell; dopo la conversione al culto rif., verso il 1530, il villaggio fu affiliato alla parrocchia rif. di Sitterdorf. La cappella, amministrata dalle parrocchie di Bernhardzell e Sitterdorf, servì come cappella privata ai signori del castello di Blidegg, che in parte furono catt. e in parte rif. Nel 1833 Bernhardzell cedette il fondo della cappella alla parrocchia catt. di Sitterdorf. Dalla fine del XVII sec. e fino al 1991 fu attiva una cartiera.

Riferimenti bibliografici

  • MAS TG, 3, 1962, 508-529