de fr it

HardTG

Antico castello e signoria, com. Ermatingen (TG). Il castello, situato al margine meridionale di Ermatingen, era anticamente un feudo del convento di Reichenau. Nel 1252 appartenne alla fam. Ott(o) an dem Harde (proprietà libera dal 1427). La signoria, con la bassa giustizia su Hattenhausen e Hefenhausen (in condominio con la signoria di Salenstein), nel XV e XVI sec. era di proprietà della fam. Muntprat di Costanza. Per matrimonio H. passò nel 1621 ai baroni von Breitenlandenberg e nel 1720 a Daniel Hermann Zollikofer von Altenklingen. Il castello fu ricostruito negli anni 1720-34. Dopo la soppressione della signoria nel 1798, H. subì diversi cambi di proprietà e trasformazioni. Adibito successivamente a sanatorio (1898-1909), albergo (1909-16), ricovero per lavoratrici (1928) e casa di appartamenti (dal 1946), nel 1982 il castello fu demolito.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo Hard (proprietà libera) e AFam von Breitenlandenberg presso StATG
  • J. Hugentobler, Schloss Hard bei Ermatingen und seine früheren Besitzer, 1961