de fr it

Gletsch

Alpeggio, poi stazione turistica situata nell'ex comune di Oberwald, comune di Obergoms (VS), ai piedi del ghiacciaio del Rodano. Ubicato all'incrocio delle vie che conducevano al Grimsel, alla Furka e a Briga, inizialmente G. era frequentato da pastori e da mercanti che attraversavano i passi. La costruzione delle strade della Furka (1866) e del Grimsel (1895) favorì lo sviluppo del turismo, assicurato in particolare dai Seiler, fam. di albergatori. Per la loro attività, questi ultimi acquistarono un ampio territorio costituito da rocce e morene che comprendeva anche una parte del ghiacciaio, ai margini del quale i Seiler fecero costruire due grandi alberghi. Alla fine del XIX sec. soggiornavano nella zona ca. 6000 persone all'anno. Il ritiro del ghiacciaio segnò la fine del periodo d'oro del turismo. Nel 1984 gli alberghi furono ripresi dallo Stato vallesano. Dal 1915 G. è raggiungibile con il treno (oggi in funzione unicamente durante la stagione turistica), dal 1922 con l'autopostale. All'inizio del XXI sec. G. era una località più di transito che di soggiorno.

Riferimenti bibliografici

  • F. Kreuzer, Land an der jungen Rhone, 1975
Link
Controllo di autorità
GND